Il Gruppo Magris diventa azionista INPACS

Come anticipato nell’ultima edizione, il Gruppo Magris ha raggiunto un traguardo molto importante nel mondo INPACS, il maggior gruppo di distributori europei nel settore del cleaning.

Martedì 16 giugno siamo infatti diventanti azionisti del network, con una quota del 9.6%!

Il risultato appare ancora più significativo considerato che siamo membri unici di INPACS in Italia solo da pochi mesi e l’inizio della collaborazione è datato fine 2013!

Siamo assolutamente soddisfatti delle occasioni che questo accordo ci ha offerto in termini di condivisione di esperienze, trasferimento di know-how e visione internazionale.

Siamo certi che questa collaborazione ci porterà ancora tantissime entusiasmanti novità e opportunità che dovremo saper cogliere per continuare a … non avere limiti!

foto inpacs firma

FIERA PULIRE 2015

Bellezza, vivacità, organizzazione: Casa Magris!

Nel mese di maggio si è svolta la Fiera Pulire 2015, evento di massima rilevanza per quanto riguarda il settore del cleaning in Italia. Anche il Gruppo Magris era ovviamente presente con uno stand enorme, che è stato un vero successo!

Tre giorni intensi e ricchi di opportunità: l’ottimo risultato ha premiato l’impegno e gli sforzi di tutti coloro che hanno contribuito alla preparazione dello stand e all’organizzazione degli eventi nell’evento.

Il nostro progetto prevedeva di realizzare un’esposizione che concretizzasse e trasmettesse i valori che caratterizzano da sempre il nostro operato: siamo quindi stati doppiamente soddisfatti nel vedere il nostro grande stand apprezzato da tutti i numerosi visitatori.

Tre gli aspetti che meritano di essere sottolineati: organizzazione, collaborazione con i fornitori e ospiti dello stand.

L’organizzazione è stata pensata nel minimo dettaglio e tutto è funzionato al meglio!

L’esposizione dei prodotti e delle macchine era assolutamente funzionale ed efficace. Una posizione privilegiata è stata pensata per i prodotti a marchio Magris, in particolare la linea SIRGAM e la nuova linea cortesia. Un’area molto vasta dello stand è stata invece dedicata alle numerose macchine, alcune delle quali erano funzionanti a fine dimostrativo.

mag-news2

 

Non poteva mancare un riferimento alle politiche ambientali che ormai da alcuni anni abbiamo scelto di seguire: alle pareti, accanto ai loghi di tutte le aziende del Gruppo Magris e di INPACS, le familiari immagini di animali e paesaggi che mostrano le bellezze della natura che rischiamo di perdere anche a causa dei comportamenti umani, non sempre responsabili.

I nostri collaboratori si sono alternati con entusiasmo e disponibilità nei diversi ruoli: accoglienza, bar, dimostrazione dei prodotti e delle macchine, …

Anche i piccoli eventi organizzati presso il nostro stand hanno attirato molti visitatori: i pranzi a base di porchetta e i due aperitivi sono stati particolarmente apprezzati!

Ancora una volta la collaborazione con i nostri fornitori strategici si è rivelata determinante per la realizzazione dell’evento.

All’interno del nostro stand erano predisposti degli spazi espositivi dedicati ai nostri partner strategici. Alcuni fornitori si sono impegnati per far sì che i loro rappresentanti fossero costantemente presenti per tutta la durata della Fiera.

Ancora una volta lavorare insieme ci ha permesso di migliorare e di condividere un altro successo!

mag-news-loghi

 

 

 

L’aspetto più bello sono stati i numerosi ospiti che sono venuti a trovarci e hanno condiviso con noi qualche momento. È stata infatti l’occasione per incontrare clienti e partners: con alcuni abbiamo consolidato rapporti già da tempo forti, con altri abbiamo avuto l’opportunità di avviare nuovi interessanti progetti.

Abbiamo apprezzato particolarmente la presenza del fondatore di INPACS, Adolf Kruse, accompagnato dalla moglie Heike, e dell’attuale CEO Josè Del Pino.

mag-news5

 

Come omaggio a tutti i visitatori sono stati distribuiti diversi gadget, cuscini gonfiabili, sacche, cravatte, cerchietti e piantine, tutto rigorosamente Magris!

Non ci resta che tornare al lavoro per ripetere il successo…

 arrivederci a Fiera Pulire 2017!

 

Il Gruppo Magris incontra i suoi fornitori

Come già evidenziato nell’articolo dedicato al successo dello stand del Gruppo Magris presso Fiera Pulire 2015, la collaborazione con i fornitori strategici si è rivelata un punto di forza per entrambe le parti.

Il Gruppo Magris ha pensato quindi di organizzare un incontro, tenutosi a Roma giovedì 18 giugno, con i suoi partners strategici per condividere gli ottimi risultati dell’esperienza della Fiera e per gettare le fondamenta per nuovi progetti e interessanti opportunità da cogliere insieme!

Fiera Pulire 2015 ha consentito di raccogliere un numero importante di nuovi contatti, su cui l’area commerciale del Gruppo Magris si è già attivata. La presenza delle aree espositive dei fornitori all’interno dello stand e le brochure realizzate insieme sono state particolarmente apprezzate sia dai clienti fidelizzati sia dai visitatori che si avvicinavano per la prima volta alla nostra realtà. La percezione di collaborazione e di coordinamento tra produttore e distributore è certamente un aspetto che colpisce in modo positivo il cliente.

 

Visti gli ottimi risultati raggiunti, la dott.ssa Federica Calzana, responsabile area marketing del Gruppo Magris, ha presentato ai partners le iniziative di co-marketing che si intende portare avanti nel prossimo biennio.

L’intervento si è aperto con un breve filmato che raccoglieva una serie di immagini per mostrare che i fornitori sono stati protagonisti indiscussi per tutti i tre giorni dell’esposizione.

Il successo dello stand del Gruppo Magris è anche merito loro!

Prossimo grande evento la Fiera Issa Interclean che si terrà ad Amsterdam a maggio 2016: il Gruppo Magris si sta già attivando per portare i principali clienti in visita, organizzando, come al solito, nuove attività complementari all’iniziativa.

Si è inoltre ribadita la necessità di consolidare il rapporto di collaborazione anche per l’evento Fiera Pulire 2017, che vogliamo di nuovo vivere da protagonisti: una bozza del progetto per il nostro futuro stand è già pronta… mag-news6

 

Infine è stata presentata una nuovissima iniziativa di co-marketing pensata per il nuovo spazio di General Cleaning a Roma. Per il Gruppo Magris questa posizione è assolutamente strategica in quanto da qui si intende essere presente in modo ancor più capillare su un territorio dove sono già attivi oltre 40 agenti! Il progetto consiste nel realizzare, accanto allo spazio self service professional, un’area dedicata ai partners strategici: il Salone del Pulito, una mostra permanente a disposizione dei partners strategici per l’esposizione dei loro prodotti e per attività dimostrative. Un’ulteriore iniziativa pensata dal Gruppo per continuare a migliorare insieme!

Ampia parte dell’incontro è stata dedicata ai progetti della divisione acquisti, presentati dal dott. Davide Magris, International Purchase Director.

Il discorso si è incentrato principalmente sulle qualità che i partners strategici devono presentare per far sì che si instauri o si consolidi un rapporto di fiducia e reciprocamente vantaggioso.

In particolare si è sottolineata la necessità di avere dei fornitori strategici che siano schierati a fianco del Gruppo Magris, consapevoli di affrontare un mercato che si sta modificando in modo sostanziale e, soprattutto, pronti a gestire insieme tale cambiamento.

Il Gruppo Magris nell’ultimo periodo ha implementato una serie di attività per rendere il più efficiente possibile il processo di approvvigionamento, coinvolgendo anche la struttura commerciale dell’azienda.

La parola d’ordine è quindi il coordinamento tra fornitore e distributore per l’obiettivo comune: soddisfare il consumatore finale. Si è quindi ribadita la volontà del Gruppo Magris di privilegiare i fornitori che operano con correttezza e con cui si è quindi instaurato non solo un rapporto commerciale, ma anche e soprattutto di fiducia.

Non poteva mancare un riferimento al nuovo traguardo del Gruppo Magris, divenuto qualche giorno prima socio di INPACS. L’incessante processo di integrazione nel network europeo potenzialmente può portare vantaggi anche ai fornitori. Per coloro che sono pronti ad affrontare sfide impegnative e stimolanti si può prospettare l’occasione di diventare “fornitori INPACS” con vantaggi non solo commerciali, ma anche, come del resto è stato per il Gruppo Magris, di condivisione di know-how e di incentivo ad una visione più internazionale.

La volontà del Gruppo Magris di raggiungere una maggiore efficienza, grazie ad un più puntuale  coordinamento tra funzione acquisto e funzione commerciale, per la migliore soddisfazione del cliente finale è stata sottolineata anche da Piercarlo Gamba, direttore vendite.

È stata presentata, a titolo di esempio positivo e quindi da ripetere, la recente collaborazione con Kimberley-Clark che ha avuto e sicuramente continuerà ad avere risvolti davvero entusiasmanti. Non poteva mancare un breve accenno ai rapporti che si devono instaurare tra fornitore e venditore per far sì che il lavoro di uno potenzi e valorizzi il lavoro dell’altro.

 

Sealed Air ospita i collaboratori del Gruppo Magris

Il partner strategico Sealed Air ha ospitato a Münchwilen, dal 15 al 17 giugno 2015, i venditori del Gruppo Magris per una formazione specifica e per visitare lo stabilimento, centro distributivo per l’Europa, presso cui vengono realizzate le macchine Taski.

I venditori sono stati selezionati tra quelli specializzati nella vendita e noleggio delle macchine, in quanto la finalità dell’incontro era quella di renderli partecipi di tutto il processo produttivo.

Il programma si componeva di quattro attività principali: un corso di formazione in aula sulle innovazioni Taski, una visita presso una lavanderia specializzata nel noleggio ready to use di mop e panni pre-impregnati, una visita dedicata alla parte produttiva e logistica e, infine, non sono mancati momenti piacevoli.

I collaboratori del Gruppo Magris si sono mostrati assolutamente soddisfatti di questa esperienza. Infatti hanno avuto la possibilità non solo di approfondire la loro conoscenza riguardo le caratteristiche e le modalità di funzionamento delle macchine Taski, ma anche di poter vedere da vicino l’intero ciclo di realizzazione del prodotto.

Come più volte ribadito, occasioni come queste permettono di rafforzare rapporti commerciali già ampiamente avviati, di migliorare il coordinamento sul cliente finale e di accrescere la fiducia reciproca.

Proprio per questo sono già stati pensati incontri simili, che coinvolgeranno anche i clienti.

 

mag-news9

 

mag-news10

 

 

CONOSCIAMOCI MEGLIO

NOME

Chiara Guerini

RUOLO/MANSIONE

Ufficio qualità e certificazioni

DA QUANTI ANNI IN MAGRIS?

Sono stata assunta il 15/09/2004, quasi 11 anni

COSA FAI DURANTE LA GIORNATA?

La mia mansione si divide in diversi aspetti; i principali sono l’analisi delle segnalazioni di clienti per prodotti non conformi; il supporto alla forza vendita per quanto riguarda la documentazione necessaria per le gare; la gestione delle schede tecniche e di sicurezza inerenti ai prodotti che commercializziamo; la preparazione e l’analisi della documentazione per le certificazioni aziendali in tema di qualità, ambiente, sicurezza ed etica.

QUAL È L’ASPETTO PIÙ BELLO DEL TUO LAVORO?

La diversità delle tematiche che devo affrontare, la varietà delle persone e delle figure anche esterne con cui devo confrontarmi, il continuo aggiornamento.

QUALE È STATO IL TUO PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA?

La mia esperienza in Magris è iniziata nell’ambito amministrativo (fatturazione e contabilità clienti), di cui mi sono occupata per circa sette anni. Poi ho iniziato a svolgere la mia attuale mansione nell’ufficio qualità.

QUAL È L’ASPETTO CHE TROVI PIÙ STIMOLANTE DELLA REALTÀ MAGRIS?

Dalla mia esperienza quotidina ho la possibilità di toccare con mano la realtà Magris nello specifico e la continua evoluzione delle norme che influenzano la nostra attività. Ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da capire, approfondire e mettere in pratica.

SE LA MAGRIS FOSSE UN’OPERA D’ARTE … QUALE SAREBBE?

Direi una basilica perché anche se è già maestosa con basi solide e sicure realizzate tempo fa, necessita sempre negli anni di un continuo rinnovamento e ampliamento, come è stato e ancora è per il Gruppo Magris.

 

mag-news11

 

 

NOME

Verena Gherardi

RUOLO/MANSIONE

Impiegata amministrativa

DA QUANTI ANNI IN MAGRIS?

Quasi 6 anni

COSA FAI DURANTE LA GIORNATA?

Principalmente registro gli incassi dei clienti di tutte le filiali e le attività collegate. Più in generale mi occupo della gestione del credito, dei rapporti con la società di recupero e dei crediti in contenzioso.

QUAL È L’ASPETTO PIÙ BELLO DEL TUO LAVORO?

La varietà delle mansioni e il rapporto di collaborazione sia con la forza vendite che con le colleghe dell’ufficio.

QUALE È STATO IL TUO PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA?

Mi sono sempre occupata degli aspetti legati all’amministrazione dei clienti: in un primo momento mi limitavo a registrare gli incassi, poi la mansione si è ampliata fino ad arrivare ad una gestione completa del credito dal punto di vista amministrativo. Dal prossimo mese invece mi aspettano rilevanti novità in quanto mi occuperò dei pagamenti ai fornitori.

QUAL È L’ASPETTO CHE TROVI PIÙ STIMOLANTE DELLA REALTÀ MAGRIS?

La continua crescita e il porsi sempre obiettivi nuovi: appena raggiunto un traguardo, si individua immediatamente la meta successiva.

SE LA MAGRIS FOSSE UN’OPERA D’ARTE … QUALE SAREBBE?

Un mosaico perché è composto da tanti tasselli che insieme realizzano un disegno unitario: in Magris il lavoro del singolo contribuisce in modo decisivo al successo di tutto il gruppo.

 

 

mag-news12

 

 

 

NOME

Giulia Gabrieli

RUOLO/MANSIONE

Impiegata presso l’ufficio assistenza tecnica della Magris Servizi

DA QUANTI ANNI IN MAGRIS?

Da settembre 2014, 9 mesi

COSA FAI DURANTE LA GIORNATA?

Carico le assistenze tecniche, prendo in carico le chiamate dal cliente, gestisco gli interventi dei tecnici interni o esterni in base al macchinario su cui si deve intervenire. Mi occupo inoltre della gestione dei dispenser: organizzo il montaggio con la logistica e verifico i tempi e i costi nel caso si debba coinvolgere un tecnico esterno per il montaggio.

QUAL È L’ASPETTO PIÙ BELLO DEL TUO LAVORO?

La versatilità, il rapporto con i colleghi, il fatto di potersi confrontare con più persone.

QUALE È STATO IL TUO PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA?

Prima mi venivano solo passate le assistenze, poi ho iniziato a gestire le assistenze e il montaggio dei dispenser in tutta Italia.

QUAL È L’ASPETTO CHE TROVI PIÙ STIMOLANTE DELLA REALTÀ MAGRIS?

È un’azienda stabile, segue in continuazione il cambiamento come le grandi realtà aziendali: la collaborazione con INPACS è un esempio.

SE LA MAGRIS FOSSE UN’OPERA D’ARTE … QUALE SAREBBE?

Direi un’opera di Andy Warhol, in particolare quelle che mostrano le lattine colorate: mi ricordano la varietà dei prodotti e delle macchine commercializzate dal Gruppo Magris.

mag-news13

 

 

NOME

Letizia Rastelli

RUOLO/MANSIONE

Impiegata ufficio acquisti

DA QUANTI ANNI IN MAGRIS?

Dal 02/04/2007, 8 anni

COSA FAI DURANTE LA GIORNATA?

Mi occupo dell’approvvigionamento: in particolare seguo alcuni fornitori ai quali inoltro gli ordini per tutte le filiali Magris. Inoltre svolgo una serie di attività collaterali legate alla gestione dei fornitori, come l’inserimento dei listini, il controllo delle conferme, l’approvvigionamento per le partenze appalto.

 QUAL È L’ASPETTO PIÙ BELLO DEL TUO LAVORO?

La varietà: le attività da svolgere sono standard, ma ogni giorno si presentano problematiche nuove. È uno stimolo perché c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare, nell’ottica di un continuo miglioramento personale.

QUALE È STATO IL TUO PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA?

Inizialmente l’organizzazione dell’ufficio acquisti era diversa da quella attuale: mi occupavo di ordini a fornitori minori e solo per alcune filiali. Ora mi relaziono con partners strategici del gruppo, alcuni dei quali sono fornitori INPACS: ciò comporta una maggiore responsabilità perché gli ordini sono di entità davvero rilevante.

QUAL È L’ASPETTO CHE TROVI PIÙ STIMOLANTE DELLA REALTÀ MAGRIS?

La continua evoluzione, la crescita, il cambiamento: il dinamismo del mio lavoro e di quello che accade intorno a me. È uno stimolo perché appena ti abitui ad una novità, c’è subito qualcosa di nuovo da conoscere e imparare.

SE LA MAGRIS FOSSE UN’OPERA D’ARTE … QUALE SAREBBE?

Direi un affresco della Cappella Sistina perché ogni singola figura dipinta contribuisce a realizzare un’immagine d’insieme che esprime armonia, forza e coesione. Anche il Gruppo Magris è costituito da molti collaboratori che, insieme, raggiungono risultati di successo.

mag-news14

 

 

 

Magris News Maggio Giugno 2015

0.00 KB 146 downloads