di Pietro Cornago e Piercarlo Gamba

Magris Group conferma la sua grande attenzione alle risorse umane ed in particolare alla forza vendita, organizzando un meeting “summer edition” il 19 e 20 di luglio a Verona.

Nell’ accogliente location dell’ hotel Veronesi La Torre si ritrovano oltre 100 persone provenienti da tutta Italia, la direzione generale, i responsabili di funzione e tutti i venditori che stanno esprimendo buoni risultati di vendita nel primo semestre 2016.

L’ occasione è’ importantissima: fare un punto sui risultati del primo semestre, pianificare la chiusura del 2016 e condividere il piano strategico per il triennio 2016/2018.

I numeri di fatturato sono molto positivi ed in crescita rispetto al forecast di inizio anno: +8,5% è il risultato del primo semestre 2016 vs il primo semestre 2015, con una crescita di Gruppo di oltre 4.200.000 euro. Numeri da capogiro, se si considera un mercato in forte restrizione sui consumi e con grossi problemi di liquidità.

 

Le quattro aree in cui è’ stata divisa l’Italia hanno tutte segno positivo, elemento che siamo sulla strada giusta .

Cresce il numero dei clienti attivi, spinto anche da un buon lavoro con INPACS sviluppato sui clienti internazionali.

Pietro Cornago, Direttore Commerciale del Gruppo e Piercarlo Gamba, Direttore Vendite, fanno focus sulle continue opportunità del mercato e su come il “sistema Magris ” sia in grado di poter trasformare queste in numeri concreti di fatturato.

Il mercato ci pone sfide giornaliere legate all’efficienza, ad un servizio logistico capillare, preciso e puntuale e ad una proposta commerciale che deve essere da Leader di mercato.

E’ proprio in questo contesto che si inseriscono i tre progetti del prossimo triennio, più una grande innovazione nel campo delle macchine per la pulizia.

Partiamo con i tre progetti, per i quali la linea sull’asse temporale è già ben definita:

il progetto “best selling”, la migliore vendita, che si pone come obiettivo quello di orientare la vendita su una gamma di prodotti in pronta consegna su tutte le 14 piattaforme del gruppo, per favorire consegne rapide e complete.

Il progetto di “efficienza operativa” che ci impone un’alta informatizzazione del processo ed un controllo dei costi di ogni sua parte.

Sono molte anche le novità logistiche legate ad una qualificazione del servizio di consegna con tracciabilità on line e con un sistema di qualità di tutti gli operatori

coinvolti su misura, secondo gli standard di servizio Magris.

Non dimentichiamoci il progetto del “e-business”, che ci vedrà nel breve implementare tutte quelle attività on-line che Inpacs utilizza già da tempo in Europa Con il programma ICOS 2.0.

Sul comparto macchine il Gruppo Magris avrà la prima lavasciuga professionale robotizzata, l’Intellibot.

La macchina prodotta da  Taski è stata presentata ad Interclean Amsterdam nel mese di Maggio ed ora viene messa a disposizione di Magris Servizi spa per poter essere presentata, testata, venduta o noleggiata in tutta Italia.

Anche questo rappresenta una grande soddisfazione da parte nostra, per come stia cambiando la visione del mercato anche da parte dei produttori, che trovano nel gruppo Magris un partner serio ed affidabile.

I concetti trasmessi in questa due giorni sono stati tanti e tutti molto importanti allora, la sera, ci concediamo una gradita pausa e si va tutti a Gardaland, per divertirci sulle nuove attrazioni che il parco divertimenti più grande d’Italia ci offre.

Dopo due giorni molto intensi si fa rientro alle proprie abitazioni, sicuri che il futuro lavorativo ci riserva grandi sorprese positive e nuove opportunità tutte da cogliere!!!

001