40 ANNI DI MAGRIS: DA UN GARAGE, A LEADER DEL MERCATO di Michele Magris

bozza004

Verso la fine degli anni ’50 fino ai primi anni ’60 nel mercato italiano comparvero i primi prodotti per la pulizia casalinga e professionale. Fu così che nel 1963 Giuseppe Magris , che gestiva per la multinazionale Shell la rivendita di benzina, oli e lubrificanti , ebbe la possibilità di commercializzare il “Teepol” diventandone il primo distributore esclusivo per la provincia di Bergamo. Si trattava di un prodotto liquido biodegradabile che si vendeva solo in fusti simili a quelli dell’olio lubrificante da 20, 120 e 210 Kg.

Nel 1976 quando Giuseppe andò in pensione cedette l’azienda al figlio Umberto. L’attività dalla stazione di servizio si spostò al deposito/garage di via Mazzi a Bergamo vicino alla Torre del Galgario.

Nella neonata ditta individuale, creata in data 4 maggio 1976, Umberto si occupava della ricerca dei primi clienti e delle vendite, il signor Giuseppe dell’amministrazione, un collaboratore part-time delle consegne e Santina Sonzogni, moglie di Giuseppe, in veste di controllore generale di tutte le attività. Nel 1981 dal garage di via Mazzi ci si spostò ad un altro garage, di circa 100 metri quadrati, in via Ghisalberti a Pedrengo; solo nel 1983 fu possibile spostarsi in un vero magazzino di 600 metri quadri e 100 metri di uffici nella limitrofa zona industriale. Due anni più tardi, il 24 settembre 1985, da attività unipersonale si passò a società accomandita semplice (S.a.s.). Dopo un inizio difficile e faticoso nel 1993 l’attività cominciava la sua espansione in Lombardia allargando la gamma dei prodotti che ormai comprendevano anche carta, alcune attrezzature e macchine per pulizia ; fu allora necessario spostarsi di nuovo sempre a Pedrengo (Bg) in un capannone di 1100 metri quadri e 400 metri di uffici in via delle Crocette. La tendenza alla crescita portò alla necessità di un altro spazio poco distante in via Garibaldi di altri 1000 mq e 200 mq. Correva l’anno 2000 e Umberto si accorse che il mercato stava cambiando e che per consentire l’ammodernamento dell’azienda da medio piccola a grande serviva un consulente specializzato, Dott. William Cassani, che pose così le basi per una completa e strategica ristrutturazione organizzativa con un solo obbiettivo: la crescita sostenibilie.

L’azienda contava quasi una trentina di dipendenti tra commerciali, amministrativi e autisti, fu quindi necessario spostarsi nuovamente in via Pastrengo a Seriate, in quella che ancora oggi è la sede del gruppo. Il 18 dicembre 2001 la Magris S.a.s. cambiò ragione sociale e diventò S.p.a.. I risultati non tardarono ad arrivare, si passò da un fatturato di 8 miliardi di lire nel 2000 ai 28 milioni di euro nel 2005, anche grazie alla politica di acquisizione, che portò all’acquisto e incorporazione di 27 aziende in tutta Italia. Oggi il Gruppo Magris è presente su tutto il territorio nazionale con tre divisioni: Magris Spa, commerciale, Magris Servizi, vendita noleggio e assistenza macchine professionali e Magris Real Estate, società con attività immobiliare.

Il gruppo ha chiuso il 2015 con un fatturato complessivo di 100,270 milioni di euro ed è pronto ad accogliere le nuove sfide e opportunità come leader indiscusso del mercato. Niente male se pensiamo che è partito tutto solo da un garage.